Reclami

Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale e/o la gestione dei sinistri, potranno essere inoltrati per iscritto a:
 
Crédit Agricole Vita S.p.A.
Ufficio Reclami
Via Imperia, 35 - 20142 Milano
Fax:  02 – 882183313
e-mail: reclami@ca-vita.it
 
In osservanza al Regolamento Isvap n. 24/2008, l’Ufficio Reclami dovrà fornire riscontro entro 45 giorni dalla data di ricevimento degli stessi.

Scarica il modello per presentare il reclamo all'Impresa.
 

Qualora il reclamante non si ritenga soddisfatto dall’esito del reclamo, per mancato o parziale accoglimento, o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi:

1. per reclami attinenti al Contratto:
 
all’IVASS
Servizio Tutela del Consumatore – Divisione Gestione Reclami
Via del Quirinale 21
00187 Roma (RM)
fax 06.42.133.745 o 06.42.133.353
indirizzo PEC ivass@pec.ivass.it

compilando l’apposito modulo reso disponibile dall’Autorità sul sito internet (www.ivass.it),  completato con:
a) nome, cognome e domicilio del reclamante, con eventuale recapito telefonico;
b) individuazione del soggetto o dei soggetti di cui si lamenta l’operato;
c) breve ed esaustiva descrizione del motivo del reclamo;
d) copia del reclamo presentato alla Compagnia e dell’eventuale riscontro ricevuto;
e) ogni documento utile per descrivere più compiutamente le relative circostanze.
 
Scarica il modello per presentare il reclamo all'IVASS
 

2. per reclami attinenti ad aspetti di trasparenza informativa dei prodotti Unit e Index Linked o delle operazioni di capitalizzazione:
 
alla CONSOB
Via G.B. Martini, 3
00198 Roma (RM) - telefono 06.84771
Oppure
Via Broletto, 7
20123 Milano (MI) - telefono 02.724201
 
corredando il reclamo alla CONSOB con copia del reclamo presentato alla Compagnia e dell’eventuale riscontro ricevuto.
 
 
3. per reclami inerenti a forme pensionistiche complementari:
 
alla COVIP
Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione
Piazza Augusto Imperatore, 27
00186 Roma (RM)
PEC: protocollo@pec.covip.it
 
corredando il reclamo alla COVIP con copia del reclamo presentato alla Compagnia e dell’eventuale riscontro ricevuto.
 
Per maggiori informazioni è disponibile la “guida pratica alla trasmissione degli esposti alla COVIP” pubblicata sul sito COVIP (www.covip.it).
 
E’ comunque possibile scrivere direttamente a COVIP in situazioni di particolare gravità e urgenza, potenzialmente lesive per la collettività degli iscritti al Fondo.
 


Per le controversie relative al contratto, ai sinistri o alle liquidazioni delle polizze gli aventi diritto hanno la possibilità di rivolgersi all’Autorità Giudiziaria, previo esperimento del tentativo di mediazione a fini conciliativi di cui al D. Lgs. n. 28 del 4 marzo 2010, proponibile anche presso
l’Arbitro per le Controversie Finanziarie istituito presso la  CONSOB, in quanto condizione di procedibilità della domanda giudiziale.

Ove non trovi applicazione tale procedimento il tentativo di mediazione va effettuato davanti all’Organo di Mediazione costituito presso la Camera di Commercio, Industria e Artigianato del luogo di residenza o di domicilio principale del Cliente o dei soggetti che intendano far valere diritti derivanti dal Contratto.
 
La richiesta di mediazione dovrà essere inviata, a cura dell'organismo competente, presso Crédit Agricole Vita S.p.A, Via Imperia, 35 – 20142 Milano, oppure all'indirizzo di posta elettronica ca-vita@legalmail.it ovvero al numero di fax 02 882183313.

 

Per avere maggiori informazioni sull’attività di gestione dei reclami e sulle tipologie dei reclami pervenuti all’impresa ed il relativo esito, è possibile scaricare il Rendiconto Annuale.